image

Musica per il ricevimento nuziale: band o dj?

Decidere tra l'assunzione di una band dal vivo o di un DJ è uno dei grandi interrogativi del ricevimento nuziale. Entrambi hanno i loro pro e contro; in ultima analisi, si tratta di una questione di budget e di gusto. Ambedue i servizi offrono generalmente un prezzo fisso per quattro ore di musica, che iniziano subito prima o subito dopo l'aperitivo. Ad ogni modo è sempre bene discutere in anticipo sulle modalità di svolgimento della performance e scrivere ogni cosa nel contratto. Ecco un confronto tra le due opzioni e alcuni consigli sulla stipula dei contratti.

Vantaggi band
La band ti dà la dinamicità di un esecuzione dal vivo e può fare miracoli nell’ impostare il tono del vostro ricevimento. La sua presenza è un qualcosa di tradizionale e distintivo. La ricerca può essere stressante e la selezione musicale limitata al repertorio e allo stile della band. Le più richieste, vanno prenotate con largo anticipo, in particolare, vanno contattate almeno 6 mesi prima del

matrimonio. Per trovare la band giusta, chiedete agli amici o ai professionisti di nozze. Dopo aver individuato i candidati, assicuratevi che: 1) siano disponibili per la data delle nozze; 2) possano suonare sia le canzoni che amate, che una varietà di musica per i vostri ospiti; 3) rientrino nel vostro budget
Valutate inoltre se le dimensioni del gruppo soddisfano le vostre esigenze. Chiedete quali strumenti propongono, se hanno un numero massimo o minimo di musicisti, quanto regolarmente i musicisti suonano insieme e con che frequenza la band lavora nell'ambito dei matrimoni.
Se le risposte a queste domande sono soddisfacenti, è il momento di ascoltare la band. Chiedete se potete partecipare a una loro performance dal vivo (ma siate cauti se vi invitano ad ascoltarli a un matrimonio, dato che potrebbero utilizzare anche il vostro matrimonio come una opportunità di vendita). Spesso questo non sarà possibile e dovrete ascoltare una registrazione. Se è così, assicuratevi di chiedere una registrazione con lo stesso numero di musicisti che state valutando. Se ascoltate una performance di 10 elementi quando ne desiderate solo cinque non avrete un quadro chiaro di come la band suonerà il giorno delle nozze.
Ascoltate:
l’equilibrio: uno strumento in particolare sovrasta gli altri?
la voce: cantano tutti i musicisti o solo il cantante?
la qualità: se c'è un sintetizzatore, suona metallico o chiaramente elettronico? Una buona tastiera è quasi indistinguibile dallo strumento imitato.
la composizione: gli arrangiamenti musicali sono creativi o suonano come qualcosa di già fatto?
la preparazione: quanto è facile per la band passare da una canzone all'altra? Il gruppo è organizzato o i musicisti sembrano scomposti per il prossimo numero?
Il repertorio: ha un ampia gamma di stili musicali?
Se stai guardando un video o una performance dal vivo, osserva anche l'aspetto dei musicisti. Siete soddisfatti di quello che avete sentito? Il passo finale prima di decidere è sedersi e incontrarsi con il leader della band. Ricordate che, se sarà lui il presentatore del vostro matrimonio, è assolutamente necessario che vi piaccia il suo stile e la sua personalità. L'incontro è anche l'occasione per chiarire i dettagli di quello che offre la band e per assicurarvi che il suo leader capisca chiaramente ciò che state cercando.
Per spiegargli bene ciò che desiderate, raccontategli la vostra impressione sulla registrazione ascoltata. Eventualmente, potete anche annotarvi le canzoni che hanno suonato e non avete gradito, ma non escludete una band, perché ci sono uno o due brani che non vi sono piaciuti. Le registrazioni cercano di riflettere l'intera gamma di abilità dei musicisti. Ciò non significa che ogni stile di musica deve essere suonato al vostro matrimonio. Chiedete di vedere la loro playlist per avere un idea del repertorio della band. È anche utile ricordare artisti o generi musicali che vi piacciono e sicuramente qualche canzone che non volete suonata al vostro matrimonio.
Per quanto riguarda le richieste, alcune band scoraggiano gli sposi a fare lunghi elenchi di canzoni che vogliono suonate. È giusto, però, comunicare le eventuali richieste in anticipo (per avere il tempo di prepararsi i brani), e assicuratevi che la band sia disposta a impegnarsi per le richieste da parte degli ospiti.
Pagina 1 2